Ieri abbiamo svolto le selezioni per la scelta delle future candidate e dei futuri candidati al Corso di alta formazione in Europrogettazione organizzato da Mom&Woman Onlus e l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Sono arrivate presso la facoltà di Economia della sede di Latina circa settantacinque candidature.

“E’ la prima volta che a un colloquio non ho timore di dire che sono una mamma”- è la voce unanime di molte donne nel corso dei colloqui.

La fierezza degli sguardi unita alle alte competenze, la voglia di riscatto e la determinazione nel voler trovare un posto nel mondo (che aggiungerei spetta loro di diritto), la gioia di poter essere premiate in graduatoria per il fatto di essere mamme ha remunerato in termini di soddisfazione ampiamente il nostro lavoro.

Diversi i casi di precariato e disoccupazione, diverse le segnalazioni di rinunce al lavoro dopo la maternità e tra queste testimonianze anche quelle di giovanissime neolaureate piene di attese per il futuro che, nonostante la crisi, scelgono di non piangersi addosso e maturare competenze per costruire la propria carriera lavorativa.

Tra i profili delle candidate e dei canditati la laurea e plurime specializzazioni, requisiti preferenziali essere donne e mamme e avere l’ISEE inferiore ai 7500 euro. A questo link la graduatoria degli ammessi.

Abbiamo così dato il via ad un corso eticamente responsabile: perché la conoscenza e la competenza (se sono reali) non sono indifferenti al contesto sociale ma hanno in se stesse la necessità di essere condivise per costruire un mondo migliore.

 

di Marzia Del Prete

 

 

Share it now!