Il senso della nostra azione educativa

Sagome - Jamila Campagna

Sagome – Jamila Campagna

L’agire educativo di Mom&Woman Onlus avviene in un luogo e in uno spazio fisico e relazionale che è destinato alla progettazione sugli individui e per gli individui. Ogni singola persona ha un luogo e uno spazio, interno ed esterno a sé, che lo può aiutare a far sì che diventi maggiormente consapevole delle potenzialità di cui è portatore. Di “come e cosa” può fare per rendersene conto e per rimettersi in gioco. L’agire educativo di Mom&Woman Onlus corrisponde alla continua ricerca per la costruzione di un modello umano che sia fatto soprattutto di insegnamenti e apprendimenti di abilità consapevoli. E’ una continua scoperta e valorizzazione di comportamenti ed atteggiamenti ritenuti essenziali per la persona, affinché questa possa considerarsi possessore di umanità.

Il nostro agire educativo ha di per sé anche una forte responsabilità. E’ quella di proporre e produrre percorsi personali di crescita senza confonderli con una “presa in carico” dei bisogni modellati alle esigenze strutturali e prestazionali del servizio.

E’, in sintesi, poter fornire alla persona tutti gli strumenti e le strategie per auto-costruirsi e realizzare un proprio progetto personale di vita.

L’educatore agisce quindi per utilizzare al meglio le proprie competenze e le capacità altrui, non in modo passivo ma coinvolgendo nel progetto educativo la stessa persona. Ma soprattutto agisce per trovare soluzioni efficaci e durature ai problemi socio-educativi che gli si presentano. L’educatore ha quindi acquisito quella sensibilità cognitiva capace di cogliere e vedere, nella concretezza dei problemi, la dimensione della possibile risposta o delle possibili azioni da offrire.

Perché educare per Mom&Woman Onlus vuol dire innanzitutto saper agire in modo adeguato nella situazione personale, nel sistema comunitario e nei suoi processi di socialità, nella gestione delle relazioni interpersonali o delle possibili reti sociali.

 

  •  donaz