E’ di oggi 17 Aprile 2014,  la sigla del protocollo di intesa tra l’associazione nazionale Mom&Woman Onlus e GIO, l’Osservatorio Interuniversitario sugli Studi di Genere, Parità e Pari Opportunità delle università Roma Tre, La Sapienza, Tor Vergata e Foro Italico.

L’accordo ha come obiettivo l’individuazione e lo sviluppo di iniziative di interesse comune rivolte a tutte le donne e mamme del territorio nazionale, con particolare attenzione a tutte quelle che si trovano in difficoltà economiche, sociali e assistenziali. In questa direzione, il progetto “Donne a lavoro” intende favorire l’accesso all’informazione e alla formazione per le donne e sostenere la partecipazione attiva al mercato del lavoro, anche come apertura all’imprenditoria femminile e alla creazione di nuovi ambiti di sviluppo delle competenze.

In linea con la strategia sulla parità di genere adottata dalla Commissione Europea, l’accordo nasce dalla volontà delle sue promotrici di tradurre tali priorità in opportunità concrete per le donne. In tal senso, il progetto individua nella valorizzazione delle storie di vita delle donne l’elemento indispensabile alla comprensione reciproca, all’incontro e allo scambio di esperienze e competenze, al fine di facilitare un processo di autodeterminazione della cittadinanza femminile.

Il protocollo di intesa è stato sottoscritto dalla Presidente di Mom&Woman, Dott.ssa Marzia Del Prete, e dalla Presidente dell’Osservatorio Interuniversitario sugli Studi di Genere, Parità e Pari Opportunità, Prof.ssa Francesca Brezzi.

“ L’obiettivo principe del protocollo è avvicinare l’alta formazione al mondo del lavoro affinché le giovani donne, le donne e le mamme possano acquisire competenze e professionalità tali da potersi rioccupare o intraprendere un proprio percorso imprenditoriale. Acquisire l’indipendenza economica attraverso lo scambio di competenze sul mercato può significare per alcune conquistare quella capacità di scelta necessaria a uscire anche da situazioni problematiche e difficili ”- afferma Marzia Del Prete la Presidente di Mom&Woman.

“Le competenze necessarie si possono conseguire solo con una sinergia tra Università, luoghi della formazione per eccellenza,  espressioni di grande pluralismo e versalità  e associazioni presenti sul campo, cioè nella società.” Conclude la Professoressa Francesca Brezzi, Presidente del GIO.

 

di  Cristina Greco

Share it now!